Penne che scompaiono

La dimostrazione di quanto contenuto in questo articolo è data dal fatto che nei negozi di cartolibreria  (i pochi ormai rimasti), si fa sempre più fatica a trovare penne, stilografiche nemmeno a parlarne, anche in negozi (me ne sono accorto ieri qui a Merano, dove anche all’Athesia hanno completamente tolto le penne dagli scaffali) dove in passato penne, matite, pennarelli avevano una presenza importante.

Sarà anche una mia grande passione quella delle penne, e forse sarà solo mia, però non so se sia totalmente positiva questa corsa alla cancellazione della scrittura manuale che stiamo osservando.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...