A Brooks & Brothers si son fatti furbi

Ho sempre comprato le mie camicie online (dopo averne comprate 5 quando sono stato negli States), sul sito di Brooks&Brothers.

Fino all’anno scorso avevo la fortuna di comprare 3 meravigliose camicie in saldo a 189$, che mi arrivavano dopo poche settimane direttamente a casa.

Ora, anche se le camicie negli States sono in saldo, quando vai per pagare i capi che hai scelto, magicamente il sito ti trasforma i 189$ in 385€, perché ti applica non più i prezzi statunitensi e i relativi saldi, ma i prezzi italiani (che partono da 115€ a camicia), senza alcun saldo.

Si son fatti furbi, ma al momento, fino a che non troverò qualche anima pia che me le vada a comprare negli States, hanno perso un cliente.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Protonmail

Oggi, come buon regalo di Natale, mi è arrivato l’invito (che avevo chiesto un paio di mesi fa) a questo interessante progetto di client mail con crittografia automatica, sviluppato in Svizzera.

Mi sembra che di strada i ragazzi ne debbano fare ancora molta, ma se state cercando un client sicuro per comunicare attraverso mail, Protonmail potrebbe fare al caso vostro.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Parlare della cooperazione sociale…senza la cooperazione sociale

Faccio notare che in ogni trasmissione che in questi giorni crocifigge TUTTO il movimento cooperativo i conduttori si guardano bene dall’invitare rappresentanti dell’Alleanza delle Cooperative Italiane, che possano ribattere ad accuse e dichiarazioni spesso farneticanti e deliranti. Troppo comodo così

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Riblogghiamo

Visto che i blog sono assolutamente fuori moda, allora come nel 2002 quando ho cominciato a scrivere, mi torna voglia di questa creatura così abbandonata e bistrattata da tutti

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Sistemi politici a misura di PD

Comunque quando qualcuno mi spiegherà la doppia teoria delle primarie per il segretario (non esiste in altri sistemi) e del perché si deve andare a rivotare quando hanno già votato gli iscritti ai Circoli (che quindi potranno rivotare l’8/12?) sarò un uomo felice.

Fino ad allora pace.

Lascia un commento

Archiviato in lacasta

Nuova cooperazione

Ieri e oggi a Milano interessante incontro di CGM dal titolo “Fare rete”. Al centro, come sempre di più finalmente si sta facendo all’interno del dibattito del mondo cooperativo, i temi dell’innovazione, delle prospettive oltre al pubblico, della contaminazione. 

Interessanti le parole di Granata, Presidente di CGM:

«Perché il punto in comune che le unisce tutte, chi ha vinto come chi non ha vinto, è la capacità di aver saputo elaborare progetti e idee di impresa che vanno anche fuori dai territori canonici della cooperazione, e aver saputo spaziare in settori che vanno dall’housing, al turismo, all’ambiente, alla promozione culturale», continua Granata. «Inoltre, sono tutte idee che mostrano non solo come sia possibile, ma come per la cooperazione sia assolutamente necessario fare un salto di qualità anche tecnologico: la tecnologia è un tool che consente di portare le soluzioni direttamente ai cittadini-utenti senza intermediazioni, e questo è importantissimo in un momento storico in cui le intermediazioni – che in genere riguardano il fronte pubblico – sono gestite con sempre più difficoltà e scarsità di risorse».

(fonte: Vita)

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Ce la meritiamo la crisi

I temi all’ordine del giorno, fondamentali per lo stato economico e sociale del nostro Paese sono il duello finale Berlusconi-Alfano e nuove intercettazioni alla Cancellieri.

E poi ci meravigliamo della crisi..

Lascia un commento

Archiviato in economia, lacasta